La Nostra Storia

Eccellenza: questo è l’imprescindibile mantra che ha sempre contraddistinto la nostra manifattura fin dalla sua nascita.

Correvano gli anni 30’, uno dei periodi di grande innovazione della moda, con il guanto a farne da accessorio indispensabile.

E fu il bisnonno Antonio, proprio in quel periodo, a costruirne le fondamenta, passando poi il timone di comando al nonno Giovanni nel 1950 (altro periodo leggendario per la moda) e nel 1975 a papà Antonio che dà vita alla “DUECCI di Antonio Colonna” laddove “DUE” simboleggia la nascita delle due figlie, mentre “CCI” simboleggia la famiglia stessa.

Nel 2008 , dopo un intenso periodo di vita aziendale, ho avuto il privilegio e la responsabilità di prendere le redini aziendali dando vita alla “DUECCI di Simona Colonna” portando avanti con rigore, passione e dedizione, quel solco, tracciato dai miei avi, della grande tradizione guantaia napoletana.

La nostra filosofia si è sempre poggiata su “colonne” costruite per rendere immediatamente riconoscibili i nostri guanti rispetto alle altre proposte presenti sul mercato.

Innanzitutto l’elevatissima qualità della materia prima utilizzata, selezionata con estrema cura, l’originalità dello studio stilistico creativo, la grande varietà dei modelli, una perfetta manifattura che significa una impeccabile vestibilità (siamo molto legati all’antico detto: “calzare come un guanto”, cui teniamo molto) e che denota la nostra passione per il ricamo, e da ultimo ma non ultimo – e proprio per questo d’inestimabile valore – la capacità delle mie collaboratrici che testimoniano l’eccellenza della grande tradizione italiana e, in questo caso, anche partenopea.

Dal profumo di nappa che aleggia all’interno della nostra manifattura scaturiscono anche le politiche aziendali che, nel corso degli anni, hanno portato a risultati di notevole spessore come possono testimoniare le prestigiose collaborazioni con griffe di grande valore internazionale vedi: “Armani, Ferrè, Dolce & Gabbana, Versace” solo per citarne alcune.

Parallelamente a tutto ciò, non manca la presenza nei più importanti appuntamenti fieristici mondiali collocati nelle metropoli storicamente vocate alla moda: Milano, Parigi, New York, Londra, Mosca, San Pietroburgo.

Confrontandoci con acquirenti di ogni nazionalità che, nel corso dei decenni di attività, ci hanno dato enormi soddisfazioni.

Soddisfazioni che sono un costante essere spronati all’evoluzione continua, creando un connubio tra la storica artigianalità “manuale” e la necessaria innovazione “industriale”.

Questo connubio ci permette di testare ed introdurre nuovi materiali, mantenendo quello standard qualitativo che il cliente esige da noi e quelle particolari richieste che arrivano dalle griffe sopracitate. Richieste che, alcune volte, sembrano impossibili da realizzare e, proprio per questo non può mancare la

sperimentazione che significa appunto il superamento dei propri limiti precedenti, senza mai “sedersi sugli allori”.

Oggi, la nostra arte guantaia si declina nelle collezioni da donna, uomo e bambino, nei materiali più diversi.

Non smettiamo di perseguire i nostri canoni di valore ed unicità dei manufatti, della loro altissima qualità, del loro seducente design, della tradizione di napoletanità che ogni paio, porta con se stesso.

Immaginando, con un sorriso, quel momento nel quale il fortunato possessore di un nostro guanto, gli donerà la vita.

Perché, per noi, non è un “semplice” accessorio, ma è la storia della nostra famiglia.

Simona Colonna

IT
EN IT